La storia di

Tenuta Vettoretti

Tra le colline ai piedi delle Prealpi trevigiane, abbiamo le nostre terre, accarezzate dal vento e dal sole, da cui ricaviamo le nostre uve. Ai primi segni dell’autunno, quando viene raggiunta la maturazione, iniziamo la vendemmia. Sono momenti intensi e febbrili, perché in compagnia abbiamo sempre desiderato raggiungere la “perfezione”. Tradizione, tecnica e conoscenza trovano la giusta applicazione nella ripetizione della vinificazione del Prosecco di Valdobbiadene.

Il rispetto per la materia prima e la tempestività dei processi tecnologici porterà alla nascita di un vino delicato ed elegante.

Superficie in ettari
10 ettari
Tipo di terreno
Conglomerati di roccia e sabbia, argilla, marna e arenaria.
Piantata
Vite Glera
Appunti
Sostenibilità ambientale

Terreno

I terreni di Conegliano Valdobbiadene hanno origini antichissime, che risalgono all’innalzamento del fondale marino e lacustre.
Sono costituiti da conglomerati di roccia e sabbia con molta argilla e talvolta ferro, ma in alcune parti del territorio sono composti da marna e arenaria.

Clima

La posizione tra il mare e le Prealpi assicura un clima temperato con una media annuale di 12,3 ° C e una ventilazione costante, che consente all’uva di asciugarsi rapidamente dopo le piogge. La zona è caratterizzata da frequenti acquazzoni estivi, con una piovosità media di 1250 mm.

Solare

Le colline si estendono da est a ovest, quindi hanno un pendio esposto a sud, dove i vigneti godono della migliore esposizione solare, e un pendio settentrionale, solitamente occupato da boschi. L’altitudine varia da 100 a 500 metri e garantisce l’escursione termica facendo sviluppare aromi.

Vignetto

Tra le colline ai piedi delle Prealpi trevigiane abbiamo le nostre terre. Tradizione, tecnica e conoscenza trovano la giusta applicazione nella ripetizione della vinificazione del Prosecco di Valdobbiadene. Il rispetto per la materia prima e la tempestività dei processi tecnologici porterà alla nascita di un vino delicato ed elegante.

Uva

Il vitigno Glera ha trovato sulle colline il suo ambiente ideale da più di tre secoli. Ama l’acqua ma teme il ristagno, e la pendenza delle colline assicura che la pioggia sia sempre drenata.

Il vino è prodotto con un minimo dell’85% di uve del vitigno Glera, per un massimo del 15%, di Verdiso, Bianchetta, Perera, Glera Lunga, varietà presenti da secoli nelle colline di Conegliano Valdobbiadene, o Pinot e Chardonnay.

Cantina

La nostra cantina è di nuova manifattura, ci consente di produrre spumanti, garantendo qualità e autenticità attraverso l’alta tecnologia che contiene.

Vettoretti Estate

La posizione

cartina_italia

L’area di Conegliano Valdobbiadene si estende su una zona collinare situata a 50 km da Venezia e circa 100 dalle Dolomiti. La viticoltura qui ha origini antichissime ma la prima menzione scritta che collega il Prosecco a questo territorio risale al 1772.
Dall’introduzione della DOC, nel 1969, l’area storica di produzione è rimasta limitata a 15 comuni. Due di questi gli danno il nome: Conegliano e Valdobbiadene, uno la capitale culturale e l’altro cuore produttivo.

Stai guardando

Veduta aerea di vigneti

Il nostro indirizzo

Via Crevada 8/C, 31058 Susegana (Treviso), Italy